Piccole Patologie del Piede e Rimedi

By | 22 luglio 2015

I piedi rappresentano l’ultima parte degli arti inferiori che appoggiandosi a terra permettono di camminare. Su di loro si sorregge tutto il corpo e grazie a loro si è in grado di mantenere l’equilibrio.
Proprio per queste loro fondamentali funzioni, diventa importante curarli e dedicargli adeguate attenzioni con la finalità di mantenerli in salute e, conseguentemente, di assicurare un totale benessere a tutto il corpo. Può succedere, per diverse motivazioni, che il piede venga afflitto da piccole patologie quali l’alluce valgo, il dito a martello, la metatarsalgia, i calli, gli occhi di pernice, le vesciche, l’accavallamento delle dita ed il relativo sfregamento tra alluce e secondo dito, eccetera.

salute dei piedi

Per intervenire su queste patologie è possibile utilizzare prodotti acquistabili in farmacie e parafarmacie quali supporti ortopedici in silicone.

L’alluce valgo rappresenta una deformità del dito grosso del piede che appare deviato verso le altre dita, con la sporgenza del primo osso metatarsale, di solito legata ad un’infiammazione della borsa mucosa che sta alla base dell’alluce stesso. Questa deformazione può essere dovuta sia ad una malformazione strutturale del primo osso metatarsale che alla cattiva abitudine di indossare scarpe troppo strette e con tacchi eccessivamente alti.
Per prevenire, attenuare il dolore e curare questa patologia si potrà utilizzare un protettore alluce valgo. Questo dispositivo in silicone è un grado di impedire la pressione dell’alluce e, per merito della sua forma sagomata, di ridurre il dolore causato dallo sfregamento. Inoltre, assicura un’azione emolliente, per merito dell’olio minerale che viene rilasciato dal gel di silicone, non appena indossato, inserendo l’anello nell’alluce. Ricorrendo al raddrizza alluce si potrà riallineare l’alluce, impedire l’accavallamento tra il primo ed il secondo dito, evitare lo sfregamento.

Il dito a martello è una deformità che, generalmente, colpisce il secondo dito del piede, le cui falangi mediana e distale si presentano flesse verso il basso di circa novanta gradi, dando origine ad un angolo retto. E’ causata da una malformazione congenita e dall’utilizzo di scarpe inadatte.
Con un cuscinetto dita martello con infradito dotato di gel naturale emolliente, si otterrà la distensione della contrazione delle dita a martello eliminando lo sfregamento della scarpa e, di conseguenza, la callosità. Il cuscinetto dovrà essere inserito tra l’alluce ed il secondo dito del piede.

La metatarsalgia è una patologia che causa dolori nella zona plantare del piede localizzata alle ossa metatarsali o meglio nelle ossa lunghe dei piedi. Le sue cause scatenanti solo legate ad un eccesso di attività motorie di carico, a scarpe sia strette che con tacco alto, a malattie quali il diabete e l’artrite reumatoide ed a deformità come il l’alluce valgo o le dita a martello. Un valido aiuto, sia per migliorare la deambulazione che alleviare il dolore e la pressione sulla pianta del piede, è dato dal cuscinetto metatarsale con infradito.

I calli rappresentano un ispessimento della pelle, di solito dovuti a malformazioni congenite delle dita, da un’insufficiente convessità del metatarso, da scarpe strette e da un’andatura scorretta. Indossando un paracalli si riduce la pressione della scarpa sul piede evitando la formazione dei fastidiosi calli.

Con il termine di occhio di pernice si intende un ispessimento della pelle che si manifesta, di solito, tra il quarto ed il quinto dito e raramente sulla pianta del piede. Sono dovuti all’utilizzo di scarpe strette e rigide.

Le vesciche sono delle vere e proprie piaghe che fanno la loro apparizione quando le calzature sfregano in modo errato contro la pelle del piede.
Utilizzando dei cerotti per vesciche si eviterà la loro formazione e si eliminerà il dolore dovuto allo strofinamento. La protezione grazie al gel arricchito di olio minerale ammorbidirà la pelle ed accelererà l’eliminazione delle fastidiose vesciche.

L’accavallamento delle dita dei piedi è un’altra comune patologia che può dare origine non solo a dolori ma anche a problemi di postura oltre che a sfregamenti tra alluce e secondo dito. Con un divaricatore infradito in silicone è possibile separare le dita evitandone il loro accavallamento e sfregamento. Questo ausilio ortopedico ridurrà il dolore e ammortizzerà la pressione a tutto vantaggio dell’andatura e del benessere del piede.